Un loft fuori dagli schemi in Belgio

Loft alternativo in Belgio

Loft tradizionale? No, grazie!

Dimenticate il solito loft modello recupero industriale, oggi vi portiamo alla scoperta di una soluzione diversa da tutte le altre.

 

In una ex fabbrica nella periferia di Kortrijk, Belgio, lo studio Graux & Baeyens ha realizzato il progetto Binnenkamwers. Si tratta di un loft pensato per essere una casa calda, dove regna un’atmosfera avvolgente. Le pareti sinuose movimentano lo spazio, ma non intralciano la luce naturale che modella dolcemente gli spazi. Tutto il progetto sembra quindi strutturato intorno all’uomo e alle sue esigenze alle quali l’architettura si piega.

Loft alternativo in Belgio

Loft alternativo in Belgio

Ci piace perché

I progettisti hanno sfruttato lo spazio in altezza per ricavare due livelli che, pur incrociandosi nelle forme, restando indipendenti l’uno dall’altro. La luce naturale è garantita da quattro vetrate verticali che si trovano agli angoli dell’edificio. Le linee curve delle pareti sono dipinte in tinte neutre e insieme al pavimento in poliuretano bianco catturano la luce e la esaltano. Linee concave e convesse creano stanze e dividono gli spazi privati dal living open space, creando un effetto confortevole.

Fun Fact

In questo loft non ci sono angoli netti né contrasti di colore: tutto concorre alla creazione di uno spazio omogeneo.

Loft alternativo in Belgio

5 Stelle consiglia

La nuance argilla è frutto di tecnica di calce impastata a pigmenti che riesce a riscaldare il rigoroso stile contemporaneo del design di interni. Cosa ne pensate dell’utilizzo degli spazi e del colore in questo loft? Raccontatecelo sui nostri social!

Facebook

Instagram

Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *