Stile Haussmannien

Alla scoperta dello Stile Haussmannien che ha rivoluzionato il design del 1800 a Parigi

Parigi. Seconda metà del 1800. Il barone Haussmann è prefetto della Senna, nonché protagonista della rimodernizzazione architettonica della città. Le vecchie abitazioni vengono sostituite da nuovi palazzi. Si diffonde il concetto di appartamento. Nasce così lo stile Haussmannien.

Caratteristiche

Facciate in pietra ornate da balconi, cornici, modanature e tetti in ardesia leggermente arrotondati, per gli esterni; soffitti alti, finestre slanciate, boiserie e pavimenti in legno con tipica posa a point de hongrie, per gli interni. L’eleganza è un must ed i volumi sono generosi, infatti l’appartamento Haussmannien si apre solitamente con un bell’ingresso/anticamera, definita come zona ufficiale di accoglienza, poi un grande corridoio divide la zona giorno che si affaccia sulla strada dalla zona notte più privata che dà sulla corte. I dettagli che fanno la differenza dello stile Haussmann risiedono negli importanti stucchi modanati sia sui soffitti che sulle pareti che impreziosiscono ogni ambiente.

Queste le caratteriste che hanno fatto la storia di uno stile affascinante e ricercato ancora oggi come 200 anni fa.
Gli appartamenti Haussmanienn di oggi, ristrutturati secondo gusto ed esigenze attuali ma conservando gelosamente caratteristiche e valore di un tempo, sono eccezionali.
Ecco un esempio… get inspired!!
stile Haussmannien moderno interni in stile stile Haussmannien moderno camera da letto stile Haussmannien moderno
Follow us for more inspirations

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *