Superhouse: il primo progetto di ville limited edition

superhouse: veduta esterna

Alla scoperta della prima villa realizzata del progetto Superhouse

Superhouse è un progetto di Magnus Ström, fondatore dello studio Strom Architect ed è ispirato al concetto di superyacht. Proprio come i panfili di lusso, le 30 ville che faranno parte di questo progetto saranno progetti unici. Le superhouse, quindi, esploreranno tutte le possibilità di costruire interni su misura e spazi pensati ad hoc per abbracciare le passioni dei committenti. Esplorare tutto ciò che è possibile realizzare nell’ambito dell’architettura residenziale è obiettivo primario del progetto che alza l’asticella delle luxury mansion.

superhouse: veduta esterna

Situata in una baia privata in un’isola spagnola del Mediterraneo, 00/30 è la prima villa del progetto realizzata da Magnus Ström. La posizione privilegiata fa sì che la villa sia raggiungibile solo tramite una strada tortuosa garantendone la privacy assoluta. Dal cortile d’ingresso, realizzato in pietra locale, si scorge la baia rocciosa della quale la villa è regina incontrastata.

 

Ci piace perché

Il concetto di design è molto semplice e parte da due muri di pietra a forma di L che sorreggono la casa. Tra di essi sono posizionati due volumi in legno di latifoglie distinti e separati. Il primo isola gli spazi di servizio come la cucina e la zona per il personale.  Il secondo contiene il centro benessere a la palestra.superhouse - galleria d'arte

superhouse - master suite

superhouse - bagno di servizio

La struttura è essenzialmente dinamica: tutte le aree sono separate da pannelli scorrevoli che possono scomparire completamente nel pavimento all’occorrenza. Il salotto, situato al centro della zona giorno è sviluppato su due piani. Il piano superiore è coperto, mentre quello inferiore è aperto sul patio con la sala da pranzo. I due piani sono collegati da una scenografica scala a chiocciola che diventa elemento fondamentale dell’estetica della villa. La villa è tanto bella dentro quanto incredibile fuori: protagonista del patio è il soggiorno rotondo con al centro un braciere. In stretto dialogo con il cerchio del divano c’è la piscina rettangolare lunga quasi 50 m.superhouse: veduta salotto

superhouse - salotto circolare esterno con braciere

Fun fact

Il pavimento in legno esterno si solleva in sezioni per svelare lettini e attrezzatura da piscina, proprio come su un panfilo di lusso.

superhouse - piscina

5 Stelle consiglia

Una serie di pannelli fotovoltaici sul tetto forniscono tutta l’energia di cui la villa ha bisogno. Il calcestruzzo che compone la struttura, invece, è stato mescolato con materiale speciale aggregato del marmo e lucidato. La superficie così creata è liscia e resistente e si autopulisce con la pioggia.

Se anche per voi la 00/30 del progetto superhouse è la villa dei sogni, scrivetecelo sui nostri social!

Facebook

Instagram

Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *